Mindfulness per i bambini

kidsmindfulness

Negli ultimi decenni si sono incrementati vari adattamenti dell’applicazione della mindfulness, tra cui quelli orientati ad applicarla in maniera efficace verso il mondo dell’infanzia; le sperimentazioni attuate, le esperienze fatte ed i dati raccolti suggeriscono come i bambini possano beneficiare di un programma di riduzione dello stress basato sulla mindfulness, determinando consistenti miglioramenti nella vita scolastica e familiare.

Mindfulness, o consapevolezza è la naturale capacità che tutti noi possediamo nell’essere presenti intenzionalmente ed in modo non giudicante all’esperienza del vivere, momento dopo momento.

Vivere nel momento presente, nel qui ed ora, senza giudicare o rifiutare ciò che si prova e senza lasciarsi trascinare dalle pressioni della vita quotidiana attraverso un atteggiamento di benevola apertura.

L’EDUCAZIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA

Come negli adulti, anche nei bambini la mindfulness, ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza di quello che accade intorno a noi e nella nostra mente.

Padroneggiare i propri pensieri ed emozioni attraverso una miglior comprensione ed accettazione di sé sono tra i benefici che i bambini possono trarre dallo sviluppo di un maggiore senso di consapevolezza.

La pratica di consapevolezza o presenza mentale consente ai bambini di coltivare la  consapevolezza dei pensieri, delle emozioni e delle sensazioni, essere meno reattivi ed elaborare risposte consapevoli, esprimere le proprie emozioni in modo più funzionale e gestire meglio le difficoltà del quotidiano e le frustrazioni che ne possono derivare. I bambini possono apprendere una modalità semplice per calmare se stessi quando sono in difficoltà o quando ne sentono il bisogno.

La necessità di sostenere e coltivare competenze sociali ed emotive nei bambini è oramai sempre più preponderante da parte degli insegnanti, dei genitori ed in generale della comunità scolastica.

Negli ultimi anni si è assistito ad una maggiore attenzione alla promozione di competenze sociali ed emotive per affrontare problemi quali la scarsa motivazione allo studio, la dispersione scolastica, il bullismo e il dilagare di aggressività presente nelle scuole, etc.

Promuovere la mindfulness in campo educativo, vuol dire rendere la pratica della consapevolezza e, quindi, il programma di consapevolezza per la riduzione dello stress uno strumento educativo a supporto del processo di apprendimento degli alunni e alla formazione della loro personalità.

Gli interventi educativi basati sulla consapevolezza promuovono il benessere generale e le competenze prosociali e pertanto assumono una importante valenza formativa e preventiva.

COSA DICE LA RICERCA SCIENTIFICA

Esistono diversi studi su protocolli di mindfulness proposti in età evolutiva, in cui si evidenzia l’incremento delle capacità attentive e di apprendimento, delle funzioni esecutive, del senso di benessere e delle abilità sociali. La maggior parte degli attuali supporti teorici ed empirici della letteratura dimostrano che i bambini con competenze sociali ed emotive positive hanno una maggiore resilienza di fronte a situazioni di stress (Durlak et al, 2011; Luthar & Brown, 2007).

Flook (2010) ha documentato come bambini con difficoltà nelle funzioni esecutive abbiano tratto benefici nelle capacità metacognitive e di regolazione comportamentale dopo aver seguito un programma scolastico basato su pratiche di mindfulness.

Le funzioni esecutive, ovvero le capacità cognitive di organizzare e regolare il comportamento (abilità di organizzare compiti, gestire il tempo, stabilire priorità e prendere decisioni) sono predittori di comportamento altruistico, di un maggior rendimento scolastico e maggiori competenze socio-emotive. Un modo per sostenere lo sviluppo delle funzioni esecutive e dell’autoregolamentazione durante l’infanzia è praticando la consapevolezza, intesa come capacità di concentrarsi su pensieri, sentimenti o percezioni che si presentano momento per momento.

Tra le ricerche che hanno indagato gli effetti derivanti dall’ insegnamento di pratiche di mindfulness sul benessere di bambini in età scolare uno studio condotto presso l’University of British Columbia dalla fondazione Goldi Hawn ha indagato l’effetto del programma “MindUp” che promuove l’apprendimento sociale-emotivo con esercizi di gentilezza e consapevolezza.

Dallo studio emerse che i bambini che avevano preso parte al programma erano maggiormente capaci di mettere in atto strategie di regolazione dello stress ed inoltre si mostravano più ottimisti e collaborativi rispetto al gruppo di controllo che non aveva previsto nel suo programma la mindfulness, inoltre miglioravano anche le prestazioni scolastiche in particolar modo in matematica.

Uno studio condotto da Saltzman (2008) su bambini dai 9 ai 13 anni ai quali è stato proposto per 8 settimane consecutive un programma di mindfulness di un’ora, ha dimostrato anch’esso miglioramenti nell’attenzione e diminuzione degli stati ansiosi.

In sintesi da ciò che emerso in questi anni di studi e ricerche i bambini consapevoli:

  • sono più in grado di focalizzare l’attenzione e concentrarsi
  • si sentono più calmi
  • provano meno stress e meno ansia
  • controllano meglio gli impulsi
  • hanno maggiore consapevolezza di se stessi
  • sono in grado di rispondere e gestire le emozioni difficili
  • sono più empatici e collaborativi verso gli altri

ESERCIZI DI MINDFULNESS

La mindfulness può essere insegnata, con opportuni accorgimenti, a soggetti in età evolutiva a partire dai 5 anni. Il programma prevede 8 incontri settimanali della durata di un’ora ciascuno.

Durante un corso di mindfulness si eseguono pratiche di meditazione e di condivisione, durante gli incontri si alternano esercizi per lo sviluppo della consapevolezza del respiro, dei sensi, delle emozioni, dei pensieri, esercizi di mindful yoga, giochi finalizzati alla promozione della gentilezza e della gratitudine, visualizzazioni e infine momenti grafico-espressivi.

Mindfulness … un percorso per coltivare la consapevolezza insieme ai nostri bambini per aiutarli a costruire una personalità equilibrata ed emotivamente stabile in sintonia con il proprio spazio interiore ed in armoniosa connessione con il mondo.

per informazioni scrivi a mindfulnesspertutti

 

Annunci